Finanziamento Campagna Elettorale

Indicazioni per sostenere finanziariamente la campagna elettorale del Senatore Gian Carlo Sangalli per il rinnovo del mandato a Senatore della Repubblica alle elezioni del 24 e 25 febbraio 2013.

 

Il candidato non può ricevere somme personalmente, tutto deve passare per il mandatario elettorale indicato fiduciariamente dal candidato (art. 7 comma 3, legge 10 dicembre 1993, n. 515 ).
La nomina è depositata presso il collegio regionale di Garanzia presso la Corte d’Appello di Bologna.

 

I finanziamenti possono essere erogati in due distinte modalità:
1. Direttamente in contanti (o assegni) nelle mani del mandatario.

2. Sul conto corrente del Mandatario elettorale istituzionalmente destinato per legge a raccogliere i contributi per il candidato Sen. Gian Carlo Sangalli.

 

Erogazioni delle persone fisiche:

1. I contributi in contanti al Mandatario possono essere di qualunque importo (N.B. Per contributi annuali per singolo sostenitore inferiori a 5.000/00 non sono previsti obblighi di identificazione. Raggiunta o superata la somma di €5.000/00 per ogni singolo sostenitore, lo stesso dovrà essere identificato.).

2. I contributi a mezzo assegno devono riportare quale beneficiario “Alberto Camellini mandatario di Gian Carlo Sangalli”.

3. Sul conto corrente bancario della campagna elettorale intestato a “Alberto Camellini mandatario di Gian Carlo Sangalli”.
Causale: “Sostegno campagna elettorale Gian Carlo Sangalli”
Il bonifico deve riportare i seguenti dati del bonificante: Nome, Cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, documento di identità, numero del documento, ente rilasciante e data di rilascio.

 
•Erogazioni da soggetti diversi dalle persone fisiche:
Devono allegare estratto autentico della deliberazione dell’organo competente e iscrivere regolarmente a bilancio l’erogazione.

Per la persona non fisica: Denominazione dell’ente bonificante e sede, inoltre devono essere riportati i dati della persona che materialmente esegue l’operazione (specificando ruolo e mansione): Nome, Cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, documento di identità, numero del documento, ente rilasciante e data di rilascio.

Il conto corrente destinato alla campagna per la rielezione del Senatore Gian Carlo Sangalli è presso
Unicredit Banca, agenzia Bologna S. Mamolo (03174)
codice IBAN IT 11 L 02008 02452 000102448099 intestato a “Alberto Camellini mandatario di Giancarlo Sangalli”
Causale: “Sostegno campagna elettorale Gian Carlo Sangalli”

Il Mandatario elettorale del Sen. Gian Carlo Sangalli è l’avv. Alberto Camellini, con studio in Bologna, Via San Mamolo 29, Cap. 40136, tel 051/6446620, fax 051/6446540, sangalli2013@gmail.com, sede anche di ogni comunicazione elettorale al Candidato Sen.Gian Carlo Sangalli.

(art. 7, comma 3, legge 10 dicembre 1993, n. 515
Dal giorno successivo all’indizione delle elezioni politiche, coloro che intendano candidarsi possono raccogliere fondi per il finanziamento della propria campagna elettorale esclusivamente per il tramite di un mandatario elettorale. Il candidato dichiara per iscritto al Collegio regionale di garanzia elettorale di cui all’art. 13 competente per la circoscrizione in cui ha presentato la propria candidatura, il nominativo del mandatario elettorale da lui designato.)
(art. 7, comma 6, legge 10 dicembre 1993, n. 515 Oltre alle informazioni previste da tale legge, alla dichiarazione deve essere allegato un rendiconto relativo ai contributi e servizi ricevuti ed alle spese sostenute. Vanno analiticamente riportati, attraverso l’indicazione nominativa, anche mediante attestazione del solo candidato, i contributi e servizi provenienti dalle persone fisiche, se di importo o valore superiore all’importo di € 5.000/00 (art. 4, terzo comma, della legge 18 novembre 1981, n. 659, e successive modificazioni), e tutti i contributi e servizi di qualsiasi importo o valore provenienti da soggetti diversi).